SECONDA SIMULAZIONE INVALSI-Prova di ITALIANO - CLASSI SECONDE

Si informano i docenti e gli studenti delle classi seconde che a partire da martedì 11 marzo 2014 si svolgerà la seconda simulazione della prova INVALSI secondo il seguente calendario:

II G Martedì 11 marzo
dalle ore 09.00 alle ore 11.00

II B Mercoledì 12 marzo
due turni: dalle 8.00 alle 9.30 e dalle 9.30 alle 11.00

II E Venerdì 14 marzo
dalle ore 9.00 alle ore 11.00

II D Martedì 18 marzo
dalle ore 9.00 alle ore 11.00

II C Giovedì 20 marzo
dalle ore 9.00 alle ore 11.00

Le prove si svolgeranno nel laboratorio linguistico (plesso vecchio) in una versione on line disponibile sul sito
http://www.engheben.it al link http://www.engheben.it/prof/materiali/invalsi/seconda_superiore_italiano....
Gli allievi saranno accompagnati dai docenti in orario nella classe.
LA PROVA DA SVOLGERE È QUELLA RELATIVA ALL’ANNO 2011-2012.
La compilazione con il computer permetterà di vedere subito le risposte giuste e quelle sbagliate. Tuttavia, l’automazione della prova porta a delle piccole variazioni sia nel testo delle domande che nel calcolo del punteggio (il punteggio on line è leggermente superiore). Nella maggior parte dei casi le domande sono a risposta chiusa su scelta multipla (quattro opzioni). Una sola risposta è quella corretta e si seleziona cliccando sul pulsante vicino.
In qualche caso, l’allievo dovrà scegliere la risposta giusta dal menu a tendina (Attenzione! Se in una domanda ci sono 5 menu, dovrà fare 5 scelte). Alcune domande, infine, richiedono che l’allievo digiti con la tastiera il testo richiesto. In ogni prova è indicato il tempo concesso per la risoluzione (90 minuti). Scaduto il tempo la prova dovrà essere chiusa e appariranno le risposte corrette e il punteggio conseguito.
Suggerimenti da non dimenticare:
1. leggere sempre con molta attenzione le domande e le istruzioni su come rispondere;
2. nelle risposte da digitare con la tastiera occorre fare attenzione a non mettere spazi vuoti doppi tra una parola e l'altra, non mettere segni di punteggiatura, neppure il punto alla fine;
3. se l’allievo si accorge di aver sbagliato, può cambiare risposta (se non ha ancora cliccato Invio e chiuso il test);
4. dopo aver risposto a tutte le domande, è consigliabile rileggere il test, facendo attenzione al trascorrere del tempo (appare in fondo allo schermo).

Per ogni ulteriore chiarimento i docenti delle classi interessate possono rivolgersi AL PROF. SPEZIALE O ALLA PROF.SSA RITROVATO.